Bufale su pandemie e vaccini?

l’Influenza Spagnola e la Polio
La paura per le pandemie si basano essenzialmente sulle due più grandi e citate “pandemie” dello secolo scorso: l’Influenza Spagnola e la Polio. Inoltre, quest’ultima ha anche scattenato una fiducia mal riposta nei vacini miracolosi.
Di seguito troverete, in ordine cronologico, una visione alternativa di queste due presunte pandemie e del presunto ruolo del vaccino nel superamento della poliomielite, mentre ci sono chiare indicazioni che esso ha piuttosto provocato nuove vere e gravi pandemie.

1918~1920 l’Influenza Spagnola

Vera Sharav fornisce un resoconto dettagliato dei veri eventi che hanno causato l'"influenza spagnola" e traccia agghiaccianti paralleli con la pandemia di Covid-19.
27 views

1940~1960 la Polio e il ‘vaccino’ del 1955

La fede spesso cieca nei vaccini si basa fortemente sul doppio mito della polio. Il mito della malattia stessa e il mito ancora più grande del vaccino che avrebbe "curato il mondo"...
52 views

La credenza cieca in queste due narrative di pandemia e del successo del vaccino contro la Polio ha reso estremamente facile costruirci sopra tutte le seguienti pandemie e dare importanza a la necessità di combatterle con un vaccino… (anche se l’influenza spagnola invece sarebbe scomparsa da sola, secondo la narrazione ufficiale)


2009 la Influenza Suina (N1H1)

Tre rapporti indipendenti provenienti dall’Olanda, la Spagna e l’Italia rivelano che l’OMS già nel 2009 aveva dichiarato una pandemia falsa per l’Influenza Suina, spinta dalle lobby di Big Pharma e dai grandi interessi finanziari. Interessi che da allora non hanno fatto altro che incrementare in modo esponenziale!

Con interventi di esperti altamente considerati (fino a quando non ha assunto pubblicamente una posizione critica):
Paul Flynn, EN – inviato del Consiglio europeo
Dick Bijl, NL – epidemiologo
Huub Schellekens, NL – professore di biotecnologia farmaceutica
Wolfgang Wodarg, DE – presidente della Commissione Salute dell’UE
German Velasquez, CO – dirigente senior dell’OMS da oltre 20 anni
Nicoletta Dentico, IT – direttore Health Innovation in Practice

Piccolo “time-line” della bufala de la “pandemia” di Influenza Suina
Aprile 2009I primi casi di influenza suina sono stati dichiarato in Messico. (wikipedia)
Maggio 2009L’OMS modifica la sua definizione originale di “Pandemia”! (video)
Rimuovono i criteri di un alto tasso di mortalità e la severità della malatia. In questo modo abassa considerabilmente il suo standard. Solo così possono dichiarare una pandemia, che fanno subito.
Giugno 2009Ora l’OMS dichiara ufficialmente una “pandemia” per il virus N1H1: l’influenza suina. (video)
Questo subito costringe a tutti paesi del mondo a spendere miliardi per acquistare vaccini dalle grandi farmaceutiche per la sua intera popolazione.
Dicembre 2009Solo pochi mesi dopo, la pandemia si è rivelata infondata. (video)
Fu meno di una normale influenza. La maggior parte dei vaccini acquistati sono stati buttati via o “collocati” nei paesi in via di sviluppo, senza un obiettivo chiaro.
Marzo 2020 – Una situazione quasi identica per Covid-19.
La principale differenza è che la politica e i media sono ormai profondamente coinvolti, lanciando un solo messaggio unilaterale alla popolazione: che la situazione è di emergenza e che l’unica soluzione è vaccinare a tutto il mondo, anche se molti esperti hanno opinioni completamente contrarie.

A causa della credenza alle narrative relative alla Influenza Spagnola e della Poliomelite, tutte le successive “pandemie” con i loro corrispondenti “vaccini” hanno trovato facile accettazione da parte delle masse. Non appena uno dei due termini viene menzionato, la stragrande maggioranza della gente da per scontato tutto ciò che li viene detto su di esso. Non solo da anni o decenni, ma da generazioni! Ormai non c’è più nessuno che lo abbia visuto davvero.

Tuttavia, ora che, grazie a internet, l’informazione non è più solo a senso unico, stanno emergendo sempre più narrazioni alternative e la gente si sta svegliando sempre di più, non importa quanto vogliano rendercelo difficile.

Come conseguenza uno comincia a chiedersi se non tutte le narrative Pandemia-Vaccino siano state delle bufale. Non sarà che le uniche due vere e gravi pandemie nella storia umana siano state quella della peste nel Medioevo e la pandemia di vaiolo tra gli indiani nativi con la colonizzazione dell’America?

2019~20?? La gripe de Wuhan – anche detto (‘novel’) Corona o Covid-19

Qui c’è poco da aggiungere, o troppo… Forse solo la osservazione che dopo giusto un secolo insistono e ci stanno provando ancora. Non è cambiato niente, salvo magari i mezzi, ma la manipolazione delle masse da parte della elite è ancora la stessa essenza.

Le Nazioni Unite e l'OMS sono state sostituite da grandi organizzazioni internazionali che godono di una sorta di immunità diplomatica.
25 views

Che cosa viene dopo?

Dopo essere stati annunciati da alcuni (era di nuovo Gates? o Fauci o Schwab? difficile distinguere) e aver fatto una simulazione qualche mese prima, proprio come l’Evento 201 per l’influenza di Wuhan, ora ci stanno portando… IL VAIOLO DELLE SCIMMIE !!!
Tra non molto, potremmo persino aspettarci che le pandemie vengano offerte in un pacchetto di benefit tre per due o qualcosa del genere (con, ovviamente, la consegna gratuita da parte di Amazon).

Rimane una sola domanda…

Il perché di tutto questo lo sappiamo già da tempo…